automazione-del-magazzino-di-direct-soccer-grazie-ad-autostore

Direct Soccer “fa goal” con l’automazione del proprio magazzino

Il principale fornitore di abbigliamento e attrezzatura da calcio del Regno Unito risparmia oltre 235.000 € in termini di superficie, manodopera e ottimizzazione del lavoro nel primo anno di utilizzo della soluzione AutoStore sviluppata da Element Logic.

logo-di-direct-soccer

Una serie di prime volte: dall’e-commerce all’automazione del magazzino con AutoStore

Con sede a Dundee, in Scozia, Direct Soccer è un’azienda a conduzione familiare e tra i principali fornitori di abbigliamento da calcio del Regno Unito che offre un servizio diretto di stampe e confezionamento personalizzati. Passando all’e-Commerce già nel 2002, è stata la prima azienda in Gran Bretagna a gestire ordini completamente personalizzati su dispositivi mobili.

Quasi 20 anni dopo, Direct Soccer ha raggiunto un altro primato, diventando il primo utilizzatore di AutoStore in Scozia e il secondo nel Regno Unito, ponendosi all’avanguardia nella gestione avanzata di magazzino. Nel primo anno di utilizzo di AutoStore, l’azienda ha risparmiato circa 235.000 euro in termini di spazio, manodopera e risparmio energetico.

Il crescente aumento di clienti del mercato di abbigliamento sportivo ha spinto i titolari, i coniugi Bryce e Joyce Gibson, a triplicare le dimensioni del magazzino nel 2019.

Sebbene il nostro sistema di scaffalature a prelievo manuale avesse funzionato bene fino a quel momento, sapevamo di dover trovare una soluzione di magazzino per ottimizzare completamente lo spazio a terra e migliorare l’efficienza complessiva delle nostre operazioni“, ha spiegato Bryce.

Joyce ha poi aggiunto: “La nostra attività di e-Commerce si rivolge sia ai club che ai privati quindi, nel momento in cui i club calcistici hanno bloccato le proprie attività durante la fase iniziale della pandemia, abbiamo spostato la nostra attenzione di marketing sui privati. Utilizzando il mantra “stai al sicuro, stai a casa, continua ad allenarti“, abbiamo iniziato a fornire più abbigliamento per il tempo libero a questa tipologia di mercato attraverso Express Football Kits, il sito gemello di Direct Soccer. Il sito offre consegne pressoché immediato al giorno successivo dal nuovo ordine, con una personalizzazione limitata. Questo business è cresciuto rapidamente“.

Bryce ha aggiunto che inizialmente avevano preso in considerazione un sistema a soppalco per lo spazio aggiuntivo del magazzino, “ma la gestione a più livelli lo rendeva poco pratico per le nostre esigenze in quel momento“.

La strada dell’automazione del magazzino passa attraverso YouTube

Bryce e Joyce hanno scoperto Element Logic dopo aver cercato soluzioni di automazione del magazzino su YouTube.

Abbiamo contattato il team di vendita del Regno Unito, che ci ha risposto già il giorno dopo“, racconta Bryce. “Hanno valutato le nostre esigenze e i nostri processi, e un paio di settimane dopo siamo andati in Norvegia per vedere una dimostrazione live della soluzione AutoStore in cui sono specializzati. Siamo rimasti molto colpiti dalla semplicità del sistema e dalla sua integrazione con il nostro attuale sistema di gestione di magazzino“.

bryce-e-joyce-gibson-titolari-di-direct-soccer
Bryce e Joyce Gibson

La soluzione proposta da Element Logic è piaciuta a Direct Soccer per diversi aspetti. Il sistema di stoccaggio AutoStore era in grado di sfruttare sia l’altezza che lo spazio a terra, e di soddisfare gli obiettivi dell’azienda di ridurre i tempi di consegna e aumentare la produttività. Inoltre, il design del sistema permetteva di scalare facilmente in termini di prestazioni e capacità.

Direct Soccer ed Element Logic hanno firmato il contratto nel luglio 2020 e 16 settimane dopo il sistema è entrato in funzione con 7 robot e 8.000 cassette, appena in tempo per Natale.

Il processo di implementazione è stato ben organizzato e ci ha tolto ogni preoccupazione per quello che per noi era un grande investimento. Le implicazioni derivate dal rischio di un eventuale errore di sistema erano enormi, ma abbiamo avuto piena fiducia nel team di Element Logic fin dall’inizio“, ha sottolineato Joyce.

Il team è stato molto competente, trasparente e rapido nel prendere le decisioni giuste e agire in base alle strategie condivise. Non avremmo potuto chiedere un partner migliore. L’implementazione è avvenuta nella sezione estesa del magazzino, quindi non c’è stata alcuna interruzione delle operazioni esistenti”.

Con un’operatività interamente manuale, Direct Soccer doveva utilizzare circa 1.133 m2 di superficie, mentre con la soluzione di AutoStore sono necessari solo 210 m2, ovvero meno di un quarto dello spazio esistente. L’azienda prevede di espandere il sistema a 16.000 cassette in futuro; operazione che sarà resa più facile dal risparmio complessivo di spazio.

magazzino-automatico-autostore-permette-di-utilizzare-meno-di-un-quarto-della-superficie-del-magazzino-direct-soccer
Con la soluzione AutoStore, Direct Soccer è in grado di utilizzare meno di un quarto della superficie esistente.

Elevata produttività e facilità di utilizzo del sistema AutoStore

Uno dei principali vantaggi del sistema è la sua facilità d’uso“, ha aggiunto Bryce. “Attualmente abbiamo 40 risorse e aumentiamo regolarmente l’organico: la formazione può diventare un problema importante quando ci si espande. Tuttavia, grazie alla perfetta integrazione del sistema con il nostro WMS, la fase di formazione è risultata molto breve e semplificata. Tutti sanno cosa devono fare con i sistemi a disposizione“.

Prima dell’installazione di AutoStore, il magazzino di Direct Soccer aveva una media di 10 ordini spediti all’ora. Ora raggiunge una media di 40 ordini ogni ora.

Oltre ad aver creato un team di lavoro con più ampie competenze così da ottenere una maggiore flessibilità durante i periodi di maggiore carico, Direct Soccer dispone anche di cinque “superusers” AutoStore che si occupano di individuare eventuali anomalie di sistema. Tuttavia, lo svolgimento regolare del servizio e l’assistenza da remoto da parte del team di Element Logic garantiscono un’elevata affidabilità, per cui non è stato necessario ricorrere al backup del superuser.

Il periodo di massimo carico di ordini per Direct Soccer va da luglio a settembre, quando inizia la nuova stagione calcistica“, ha dichiarato Joyce. “La soluzione automatizzata ci permette di gestire questi picchi, anche con volumi di magazzino maggiori. Inoltre, ci permette di introdurre più referenze (SKU) e di ridurre i tempi di consegna“.

Attualmente abbiamo due Conveyor Port e una Carousel Port dalla quale viene effettuata la maggior parte dei prelievi. A volte preleviamo i prodotti da spedire dalla Carousel Port e le scorte di produzione da una delle Conveyor Port. Questa flessibilità ci permette di eseguire più attività simultaneamente, mentre prima potevamo farlo solo in modalità back-to-back“.

sistema-di-stoccaggio-autostore-in-opera-per-semplificare-e-accelerare-le-funzioni-di-gestione-del-magazzino
Con AutoStore, il personale di Direct Soccer può spedire gli ordini quattro volte più velocemente.

Element Logic sta per miglior servizio al cliente

Per i due proprietari dell’azienda, l’elevata produttività e la capacità di evadere rapidamente gli ordini sono vantaggi strategici significativi, poiché un migliore servizio ai clienti fa aumentare le vendite. “Non dobbiamo più affidare la gestione degli ordini a troppe persone. Un solo operatore può impostare l’intero processo. E ora riusciamo a evadere il 100% degli ordini in stock, garantendo la consegna entro il giorno successivo“, ha spiegato Joyce.

Infatti, poiché Direct Soccer spedisce gli ordini direttamente dal sistema AutoStore, è stata eliminata la necessità di “doppi tocchi” in area di spedizione. Inoltre, l’intero processo di picking è molto più veloce e può facilmente gestire il ritmo degli ordini online, eliminando l’accumulo di scorte in attesa.

sistema-di-stoccaggio-autostore-all’opera-e-conseguente-risparmio
Grazie alla soluzione AutoStore di Element Logic, Direct Soccer ha risparmiato oltre 235.000 euro nel primo anno.

La velocità e la facilità di utilizzo hanno incoraggiato Bryce e Joyce a guardare alla prossima fase di sviluppo del loro percorso di automazione del magazzino. Attualmente, i proprietari stanno infatti valutando la possibilità di automatizzare il processo di confezionamento nell’area di spedizione.

Ora possiamo concentrarci su altre parti dell’azienda che devono essere ottimizzate. Ogni sera, verso le cinque o le sei, mi emoziono quando sento i robot che preparano il lavoro per la mattina successiva. È estremamente rassicurante sapere che l’attività continua a funzionare, mentre tutti gli altri vanno a casa“, ha concluso Bryce.

Fatti e cifre della gestione del magazzino con AutoStore:

  • Sistema installato nel dicembre 2020
  • 7 Robots
  • 8.000 cassette
  • 235.000 € risparmiati in termini di spazio, manodopera e consumi energetici nel primo anno
  • Il sistema AutoStore utilizza meno di un quarto della superficie disponibile (210 m2)
  • Una media di 40 ordini spediti all’ora rispetto al precedente obiettivo di 10 all’ora.

Join our newsletter

Keep up to date, get insights and product updates straight to your inbox.

Sign up

Volete saperne di più sull'ottimizzazione del vostro magazzino?

Contattateci per maggiori informazioni