Fotografia stabilimento Apotea

Element Logic: “Il futuro dell’e-commerce? Innovazione e integrazione”

Tutto quello che c'è da sapere sull'edizione appena conclusa del Netcomm Forum.

Il Netcomm Forum 2024 si è recentemente concluso, facendo luce sulle tendenze e sulle sfide nel panorama dell’e-commerce e del digital retail in Italia.
Tra i numerosi espositori, Element Logic ha offerto una prospettiva di rilievo sull’importanza dell’innovazione e dell’integrazione nel commercio digitale, presentando soluzioni all’avanguardia progettate per ottimizzare le operazioni di magazzino e soddisfare le mutevoli esigenze del mercato. Da AutoStore, sistema compatto di stoccaggio e prelievo, ai software di magazzino perfettamente integrati capaci di aumentarne l’efficienza, il team di Element Logic ha presentato presso il proprio stand una soluzione completa flessibile e scalabile capace di incrementare nel tempo il volume di affari delle aziende di e-commerce.

L’azienda, leader nella fornitura di soluzioni di intralogistica, ha enfatizzato il ruolo fondamentale dell’automazione nel facilitare l’integrazione tra canali online e offline e nel consentire alle imprese di offrire un’esperienza omnicanale eccezionale ai propri clienti.

Infatti, l’integrazione di soluzioni automatizzate avanzate non si limita all’ottimizzazione delle operazioni logistiche, ma migliora anche l’esperienza di acquisto grazie alla riduzione dei tempi di consegna e alla garanzia di un servizio più efficiente e affidabile. I risultati tangibili sono l’incremento della soddisfazione del cliente e una maggiore competitività sul mercato.

Tendenze e-commerce: i dati dell’Osservatorio Netcomm

Durante l’evento sono stati esaminati i risultati di un’indagine condotta dall’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano, la cui presentazione ha avuto luogo nel corso della prima giornata della conferenza.

Dai dati emerge che in Italia ci sono 88.000 aziende con un proprio sito di eCommerce e 33,7 milioni di consumatori digitali. Nel corso di quest’anno, si prevede che l’e-commerce B2C di prodotto raggiungerà i 38,6 miliardi di euro, registrando una crescita del +6% rispetto all’anno precedenze.

L’edizione di quest’anno del Netcomm Forum ha esplorato, inoltre, il livello di adozione dell’e-commerce da parte delle aziende e il numero di realtà che hanno sviluppato un proprio sito di commercio elettronico. Attualmente, la maggior concentrazione di tali aziende si trova in Lombardia (18,6%), Lazio (12,1%) e Campania (12%).

Il numero di persone che sceglie i canali digitali per effettuare acquisti cresce ad un ritmo esponenziale: 33,7 milioni di italiani contro i 23,8 milioni registrati nel 2020. Gli acquisti vengono effettuati per lo più tramite i motori di ricerca (55,9%), il sito o l’app del brand (50,4%), le recensioni dei prodotti (48,2%), i social media (31,7%) e i punti vendita (24,9%).

Il settore dell’e-commerce si trova ora in una fase cruciale in cui l’osare e sperimentare tecnologie innovative è essenziale per garantire un’esperienza d’acquisto superiore in un contesto omnicanale sempre più competitivo. Questo approccio non solo consente loro di rimanere al passo con le mutevoli esigenze dei consumatori, ma soprattutto di anticipare e soddisfare le loro aspettative.  L’intelligenza artificiale guidata dai dati funge sempre più da catalizzazione per l’innovazione, influenzando le regole future dell’automatizzazione dei task e dell’efficientamento continuo dei processi produttivi e di approvvigionamento.

Join our newsletter

Keep up to date, get insights and product updates straight to your inbox.

Sign up

Desiderate saperne di più sulle nostre soluzioni?

Contattateci